Nuovo corso di risveglio della consapevolezza

di Massimo Bianchi.

Nel mese di giugno a Chiavari (GE) verrà presentato il nuovo corso di risveglio della consapevolezza; l’attuale corso venne strutturato circa trent’anni fa da Massimo Bianchi per fornire le basi ai primi ricercatori che si stavano affacciando al mondo spirituale. Nel corso degli anni migliaia di persone vi hanno partecipato e hanno utilizzato quel materiale per iniziare a lavorare su se stessi.
I tempi sono però completamente cambiati. Il mondo odierno presenta caratteristiche completamente diverse e quell’Insegnamento, all’inizio così efficace, non è più in grado di dare un forte impulso alla crescita della consapevolezza di un individuo.
Durante il nuovo corso verranno ripresi e aggiornati alcuni argomenti basilari del Lavoro su di sé come l’osservazione, le emozioni superiori, la legge di compensazione, il funzionamento del mentale superiore e inferiore, le caratteristiche del maschile e del femminile, e ne verranno aggiunti molti altri indispensabili per soddisfare le necessità evolutive del momento come il capro espiatorio, l’equilibrio instabile, il funzionamento del guscio e la nuova scala del risveglio, concetto intorno a cui si articolerà tutto il corso.
Fino agli anni novanta la difficoltà nell’iniziare un percorso spirituale risiedeva principalmente nell’accedere a un determinato sapere e nel trovare qualcuno che potesse aiutare a comprenderlo. Con l’avvento della tecnologia la situazione si è completamente ribaltata; vi è una tale sovrabbondanza di informazioni e di divulgatori che chiunque può facilmente intraprendere un Lavoro su di sé. Il rischio ora è quello di perdersi in un mare di fonti di bassa qualità, imprecise e senza la forza necessaria per apportare un vero cambiamento interiore.
La scala del risveglio è stata ideata proprio per far fronte a questo enorme problema; lungo il cammino spirituale ci sono delle tappe che tutti quanti dobbiamo affrontare, ma che ormai vengono spesso bruciate, togliendoci la possibilità di proseguire ulteriormente. Invece, avendo a disposizione dei punti di riferimento ben precisi, ogni ricercatore potrà riconoscersi, posizionarsi e crescere senza lasciarsi intrappolare nel rumore e nella confusione che sta dilagando nell’ambito spirituale.
Le lezioni si terranno a Chiavari (GE) tutte le sere dal 4 al 25 giugno, dalle 20.30 alle 23.
Ogni sabato e domenica dalle 14 alle 18 verranno anche organizzati dei seminari per approfondire gli argomenti trattati durante la settimana.
Gli incontri verranno trasmessi in streaming sulla piattaforma gratuita Paltalk, scaricabile a questo link.
Ognuno di voi è libero di seguire qualsiasi incontro, senza alcun vincolo di presenza fissa.
Per iscrizioni e ulteriori informazioni compilare la form nella pagina “contatti“.